Via Alcide De Gasperi, 30 - 26823 Castiglione d’Adda (LO) - Tel. +39 0377 900 482 - Email: loic80800n@istruzione.it / loic80800n@pec.istruzione.it
Cod. Mecc. LOIC80800N - Codice IPA ISTSC_loic80800n - Cod. Univoco Fatt. Elettronica UF1IGF - Cod. Fisc. 82503260158
Piano triennale dell'Offerta Formativa 2019/20 - 2020/21 - 2021/22

Il documento e gli aggiornamenti riferiti a ciascuna annualità sono reperibili in Homepage, nel menù ISTITUTO,alla voce PTOF 2019-2022 

Nella presente sezione, il Piano è strutturato in sezioni tematiche.

PREMESSA

CHE COSA RAPPRESENTA QUESTO DOCUMENTO

 (comma 1 dell’art.3- Legge 107/2015)

“Il piano triennale dell’offerta formativa  è il documento fondamentale costitutivo dell'identità culturale e progettuale delle istituzioni scolastiche ed esplicita la progettazione curricolare, extracurricolare, educativa e organizzativa che le singole scuole adottano nell'ambito della loro autonomia”.

“Il piano è elaborato dal Collegio dei docenti sulla base degli indirizzi per le attività della scuola e delle scelte di gestione e di amministrazione definiti dal dirigente scolastico ed è approvato dal Consiglio d'istituto.”

Il presente Piano triennale dell’Istituto Comprensivo di Castiglione d’Adda , è predisposto ai sensi di quanto previsto dalla legge 13 luglio 2015, n. 107, recante la “Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti”;

è stato elaborato dal Collegio dei docenti e precisamente da apposita commissione istituita con delibera n.2 del Collegio dei docenti in data 11-10-2018, coordinata dall’insegnante Funzione strumentale al PTOF e Curricolo di istituto, sulla base degli indirizzi per le attività della scuola e delle scelte di gestione e di amministrazione definiti dal Dirigente scolastico con proprio atto di indirizzo prot. n. 5608/2018, del 12-10-2018; ha ricevuto il parere favorevole del Collegio dei docenti nella seduta del 12 dicembre 2018 con delibera n. 3 ed è stato approvato dal Consiglio d’Istituto nella seduta del 17 dicembre 2018 con delibera n.4.

Nella fase di ricognizione preliminare alla stesura del Piano, sono state prese in considerazione le sollecitazioni pervenute in questi anni dagli Enti locali e dalle diverse realtà istituzionali, culturali, sociali ed economiche operanti nel territorio, nonché dagli organismi dei genitori:

 - Proposte culturali, formative e progettuali quali percorsi di educazione alla legalità, all'ambiente e alla cittadinanza attiva e allo studio dello strumento musicale

- Attività di supporto dell’Ufficio di Piano per i casi di disagio scolastico

 - Programmi degli accordi di rete con altre istituzioni scolastiche: contrasto e prevenzione bullismo e cyber-bullismo – antidispersione - promozione salute – Clil - promozione legalità - Erasmus

Il Piano parte dalle risultanze dell’autovalutazione d’istituto, così come riportata nel Rapporto di Autovalutazione (RAV)  e dal relativo Piano di miglioramento.

Nel definire le attività per il potenziamento, si è tenuto conto dei risultati delle rilevazioni INVALSI del triennio precedente.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.